Rupert Grint dice la sua sull’ottavo capitolo della saga

Harry Potter e la Maledizione dell’Erede è dal giorno della sua uscita a teatro croce e delizia per tutti i Potterheads, dei quali pochissimi non hanno letto lo scriptbook. I pareri su una sua trasposizione cinematografica hanno riempito pagine su pagine di commenti più o meno entusiasti a riguardo, ma è di pochi giorni fa il commento di uno degli interpreti della saga. Recentemente intervistato Rupert Grint (il nostro Ronald Weasley) ha voluto dire la sua sull’ottavo capitolo: “L’ho visto a Londra alcuni anni fa. È incredibile, è stata un’esperienza piuttosto strana e quasi extracorporea“.
Non poteva quindi mancare una domanda più diretta sulla possibilità di rivestire i panni di Ron: “Insomma, mai dire mai! È una storia fantastica, una geniale estensione di quei personaggi. Ma non so, non ci ho mai riflettuto molto.”
E voi? Sareste favorevoli ad un nuovo capitolo cinematografico della saga sul script della Maledizione dell’Erede?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *