Curiosità su ‘Harry Potter e l’Ordine della Fenice’

Se con il Ballo del Ceppo abbiamo avuto un breve assaggio dell’adolescenza dei protagonisti, con ‘Harry Potter e l’Ordine della Fenice’ ci ritroviamo ad approfondire lo scompiglio emotivo che essi portano con loro. Vediamo cosa possiamo scoprire oggi di nuovo su questo film.

  • In questo film i nostri eroi imparano a combattere per potersi difendere dalle forze oscure. E’ stato chiesto ad un coreografo, Paul Harris, di collaborare sul set per insegnare agli attori i giusti movimenti da fare per sembrare i duelli più realistici.

  • Evanna Lynch è l’attrice che interpreta la stravagante Luna Lovegood. Evanna desiderava la parte a tal punto da scrivere una lettera a J.K. Rowling informandola del suo desiderio. Ai casting ha battuto 15000 ragazze, arrivando prima nona su 29 candidate finale, e poi ottenendo la parte grazie alla sua convincente personalità.

  • Alan Rickman, l’attore che ha interpretato in tutti i film il professore di pozioni Severus Piton, ci ha purtroppo lasciato nel 2016, ma tutti sappiamo che sul set era un simpaticone. Dopo che Daniel e Rupert (rispettivamente Harry e Ron) rovesciarono un frullato sulla sua BMW, pose una distanza di sicurezza dall’auto di ben 5 metri!

  • La morte di Sirius inizialmente non era prevista, ma sarebbe stato un aiuto troppo grande per Harry durante la storia, che probabilmente sarebbe maturato di meno. J.K.Rowling sapeva quanto i fan amassero questo personaggio, e ha pianto mentre scriveva il capitolo sulla sua morte.

  • La scena in cui Hermione scoppia a ridere quando Harry racconta ai suoi amici del bacio ‘umido’ con Cho è totalmente improvvisata, ma è stata mantenuta perché molto naturale.

Sapevate queste cose? Se sì, siete dei veri esperti! Alla settimana prossima con nuove curiosità su ‘Harry Potter e il Principe Mezzosangue’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *