Harry Potter e i Doni della Morte pt1: 10 curiosità che devi sapere!

Settimo appuntamento con la grande maratona organizzata da Italia 1 in TV di Harry Potter, questa volta con la prima parte dei Doni della Morte, diretto da David Yates.
Il film del 2010 è attualmente al 48imo posto nella classifica generale dei film di maggiore incasso nella storia del cinema, con un totale di 976.920.103$.

John Hurt che ha interpretato Olivander, tornò ad interpretarlo ben 9 anni dopo all’ultima volta, ovvero il lasso di tempo maggiore per tutto il cast superando Toby Jones, la voce di Dobby fermo a 8 anni.

Strano ma vero, è l’unico film dell’intera saga senza Minerva McGranitt e Argus Gazza.

Ci fu una scena dove Tonk disse alla signora Weasley di essere incinta che venne girata e poi tagliata, proprio come quella in cui Lupin chiese a Harry di essere il padrino di Teddy al matrimonio di Bill e Fleur.
Voi l’avreste tenute?

La controfigura di Harry, David Holmes si infortunò gravemente durante le riprese in cui Harry viene aggredito da Nagini a casa Bath.
Gli venne diagnosticato una tetraplegia permanente e oggi infatti David è paralitico, ha fondato una società a scopo benefico per aiutare tutte le persone che non riescono a camminare.

Unci-Unci è stato interpretato da Verne Troyer nel primo film la Pietra Filosofale del 2001, con la voce di Warwick Davis.
Nei Doni della Morte parte 1 invece, il folletto è interpretato e doppiato dallo stesso Warwick.

Le riprese furono veramente intense, le urla di Emma Watson fecero preoccupare tutto il cast a tal punto da tagliare alcune scene per evitare il divieto ai minori della pellicola, dopo le riprese infatti Helena Bonham Carter andò da Emma stessa per rassicurarsi che fosse tutto a posto.

Fu l’unico film di Harry Potter senza Hogwarts.

Nel film ci sono quattro attori del cast del Trono di Spade:
Michelle Fairley (madre di Hermione che interpreta Catelyn Stark), Freddie Stroma (Cormac Mclaggen che interpreta Dickon Tarly), Natalia Tena (Tonk che interpreta Osha) e Ralph Ineson (mangiamorte Amycus Carrow che interpreta Dagmer Cleftjaw).

Il finale della prima parte doveva essere composto da Bellatrix che accoglie i Ghermidori nella villa Malfoy scoprendo così la cicatrice di Harry Potter, i produttori cambiarono idea, decidendo di metterci appunto la morte di Dobby e non rimandarla all’inizio della seconda parte per dargli più importanza.

Le ultime parole pronunciate da Dobby sono state le stesse all’inizio della Camera dei Segreti ovvero “Harry Potter”.

Marco Paradiso

Appassionato di film, serie tv e videogiochi. Questa passione mi ha portato a formare grandi community in ogni settore, a conoscere tante persone esperte nel campo. In tutto questo ho coltivato negli anni anche la passione per il video-making e per la grafica in generale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *