Harry Potter, lettera d’addio di Rickman alla saga

Alan Rickman ci ha ormai lasciati da tre anni. Per chi ama Harry Potter, tuttavia, il Professor Piton non se n’è mai andato.

Basta dire ‘Always’ che subito la voce inizia a spezzarsi dalla commozione. Senza tornare nel dettaglio della scena, basta ricordare che quello è stato il momento esatto in cui i fan di Harry Potter hanno avuto una visione del tutto diversa del professor Severus Piton. Sappiamo che la versione cinematografica del film è stata interpretata dal grande attore Alan Rickman che, purtroppo, ci ha lasciati il 14 gennaio del 2016, dopo aver perso la sua battaglia contro il più terribile tra tutti i mali. Pochi dubbi a riguardo, il mondo del cinema con l’addio di Rickman ha perso un grande attore.

Proprio pochi giorni dopo ‘l’anniversario’ della sua morte è stata ripescata una lettera scritta dallo stesso Rickman al termine delle riprese di Harry Potter e i Doni della Morte. Per onore di cronaca la lettera è stata pubblicata dalla rivista Empire Magazine del 26 aprile 2011 ed è una lettera d’addio alla saga di Harry Potter e al suo personaggio, Piton.

Qui di seguito stralci della lettera di Alan Rickman:

«Sono appena tornato da una sessione di doppiaggio dove ho prestato la voce a Severus Piton per l’ultima volta, definitivamente. Sullo schermo c’erano alcuni flashback di Daniel, Emma e Rupert di dieci anni fa. Avevano 12 anni».

«Sono tornato da New York da poco e, mentre ero lì, ho visto Daniel cantare e ballare (in modo magnifico) a Broadway. Mi sembra come se tutta una vita sia trascorsa in pochi minuti».

«Tre bambini sono diventati adulti da quando una telefonata di J.K. Rowling, che conteneva un piccolo indizio, mi convinse che Piton era molto di più di un costume sempre uguale e che, sebbene fossero usciti soltanto tre libri all’epoca, lei aveva già riposto l’intera e delicata storia in mani sicure».

«È un bisogno antico quello di farsi raccontare storie. Ma la storia ha bisogno di un grande narratore. Grazie di tutto questo, Jo».

Alan Rickman.

Piccole parti di una lunga lettera che, però, mostrano la grandezza di Rickman, attore celatosi in tutto e per tutto nei panni di Piton.

Avatar

Giancarlo Fusco

Laureato in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche ma da sempre affascinato dal mondo della scrittura. Autore del libro "Alla Ricerca del Natale Perduto". Adoro l’Universo Marvel e DC, Harry Potter, il cinema e per il resto, mi scoprirete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *