Ecco il Monopoly fai da te! 80 ore di lavoro per dare vita alla magia di Harry Potter

“La mia amica desiderava davvero un Monopoly di Harry Potter – ma purtroppo non esiste. Così ne ho fatto uno! Ho speso più di 80 ore per la creazione del tabellone, delle carte e di tutti i dettagli extra. Sono così felice del risultato finale!” Ecco cos’ha scritto Jenna Shaw in merito alla ‘sua opera’.

Diverse sono state negli anni le versioni non ufficiali ispirate all’Universo Harry Potter del famosissimo gioco da tavola Monopoly,  tuttavia questa ha, con ogni probabilità, battuto tutte le altre. L’idea di creare da zero il gioco da tavola è venuta a Jenna Shaw per accontentare la sua migliore amica che adora il maghetto con gli occhiali e tutto ciò che gli è affine.

80 ore di lavoro che hanno portato ad un risultato eccezionale. A detta della stessa Jenna, la parte più complicata e allo stesso tempo più interessante è stata la fase creativa del gioco. Il tabellone, chiaramente, è stato rivisitato del tutto con nuove opzioni, nuove proprietà e nuovi servizi pubblici. Le carte sono state personalizzate per abbracciare del tutto il capolavoro della Rowling e le classiche banconote hanno lasciato spazio a galeoni, falci e zellini (valuta dei maghi). Le regole sono praticamente le stesse del Monopoly tradizionale e sono ben visibili all’interno di una vecchia scatola da pocker. Pedine e varie proprietà, invece, sono state tutte ridipinte da Jenna ma con un pizzico di ‘magia’ in più in quanto sono state riprodotte in chiave Disney.

 

Giancarlo Fusco

Laureato in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche ma da sempre affascinato dal mondo della scrittura. Autore del libro "Alla Ricerca del Natale Perduto". Adoro l’Universo Marvel e DC, Harry Potter, il cinema e per il resto, mi scoprirete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *