RICETTE POTTERIANE Zanzerotti della prof.ssa McGranitt

RICETTE POTTERIANE

La professoressa McGranitt si sedette alla sua scrivania e osservò Harry, accigliata. Poi disse: “Prendi un biscotto, Potter”

Quante volte leggendo questa frase ci siamo resi conto che  la professoressa McGranitt è diversa da come vuole apparire. In altre parole non solo severa e sbrigativa, ma ansiosa per la sorte di Harry, quasi materna.

Il biscotto che gli offre è uno Zanzerotto, probabilmente una frolla con lo zenzero, spezia nota per le sue proprietà benefiche e magiche. Il fumo della sua radice veniva usata al fine di consacrare strumenti rituali, caricava amuleti e rompeva incantesimi malvagi.
Maggiore la sua potenza se la radice di zenzero era somigliante alla forma di un essere umano. Era considerata una radice in grado di favorire la prosperità, risvegliare energia vitale e magica, tenere lontane le malattie, non sentire fatica e calmare i temporali se lanciato in mare.
Teneva lontani i guai dalla propria casa ed era in grado di “seppellire” la sfortuna delle persone attraverso le giuste ricette. Ognuno, infatti, poteva seppellire la propria sfortuna preparando un sacchetto con zenzero ed altri elementi naturali e riponendolo nel terreno in un posto non di propria proprietà.

Quindi cosa c’è di meglio di uno Zanzerotto per allontanare le negatività e ricaricarsi di energia?

Diamo il via alle nostre ricette potteriane!

 

Gli Zanzerotti

Ingredienti

  • 250 gr farina
  •  1 uovo
  • 75 gr zucchero di canna
  • 75 gr burro
  • latte q.b.
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di zenzero candito tagliato a cubetti

Mettere la farina setacciata con il lievito in una ciotola, unite lo zucchero, l’uovo,  il burro ammorbidito.
Cominciate a impastare con le mani, aggiungendo poco latte perché non sia troppo secco.
Unite lo zenzero.

Fate riposare l’impasto in frigo per 1h.
Stendete in sfoglie non troppo sottili e tagliate a piacere, mentre fate riscaldare il forno a 170° circa.
Ogni infornata richiede una 20a di minuti circa.

Lasciate riposare gli Zanzerotti, si conservano 5 giorni in scatola di latta….ma non penso dureranno tanto, sono troppo buoni!

RICETTE POTTERIANE

Vi aspetto la settimana prossima con i famosi Biscotti Rocciosi di Hagrid

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *