In viaggio con Harry Potter – Location Fantastiche e Dove Trovarle: Edimburgo

Location Fantastiche e dove Trovarle è la nuova rubrica de ‘Il Magico Mondo di Harry Potter’che vi farà scoprire imperdibili location a tema Harry Potter! Di cosa si tratta? Di una piccola guida sui posti che potreste visitare fisicamente e dove poter rivivere la magia dei film, dei libri o dove poter conoscere semplicemente luoghi che hanno a che fare con la vita della J.K. Rowling. La prima tappa del nostro viaggio ci porta ad Ebimburgo luogo dove la J.K. Rowling ha iniziato a scrivere “Harry Potter e la pietra filosofale”. Passeggiando per la capitale scozzese avrete l’impressione di essere immersi nelle atmosfere tipiche di Harry Potter!

Location Fantastiche e dove Trovarle: la scrittura dei Romanzi

La nostra prima location è “The Elephant House” una caffetteria in George VI Bridge al numero 12. Qui ai tavolini spesso si poteva vedere una Rowling ancora sconosciuta e squattrinata scrivere.

Proseguendo il nostro percorso, ci ritroviamo in Nicholson Street dove u tempo c’era il cafe chiamato Nicholson Cafe. La nuova gestione, però, lo ha ribattezzato Spoon. I riferimenti ad Harry Potter, però, sono rimasti, da come si può notare da una targa che recita: “J.K Rowling / wrote some of the / early chapters of / HARRY POTTER / in the rooms on / the First Floor of / this building”.

La parte finale dei romanzi di Harry Potter invece è stata scritta nella stanza 552 del lussuoso Balmoral Hotel. Qui una scritta sul retro di un busto di marmo della stessa scrittrice ne celebra l’atto. Ora per soggiornare in quella stanza serve un ottimo portafoglio.

Location Fantastiche e dove Trovarle: i luoghi che hanno ispirato l’autrice

Proseguendo il nostro fantastico viaggio, ci imbatteremo nella zona Grassmarket, dove c’è un quartiere caratterizzato da ripide stradine e file di palazzi con mattoni marrone scuro. Non è difficile trovare delle somiglianze con Diagon Alley. Una targa a Candelemaker Row riporta proprio questa somiglianza!

A pochi passi da lì poi, c’è un negozio di scherzi “Aha ha ha Jokes” a West Bow. Facile il rimando ai noi noti “Tiri vispi Weasley”.

Continuando il nostro tour potteriano per Edimburgo non possiamo non fare un salto al cimitero di Greyfriars Kyrkyard. Il cui muro di cinta ci richiama alla mente numerosi personaggi che si possono incontrare nei libri. Si possono trovare infatti le lapidi di Thomas Riddell padre e Thomas Riddell figlio e all’interno del cimitero William McGonagall ed Elizabeth Moodie!

Doveroso poi fare un salto alla George Heriot’s School. Questa scuola situata in un antico edificio, ricorda un po’ un castello ha la particolarità di avere quattro torri e ad ogni torre corrisponde una casa. Gli studenti che frequentano questa scuola sono divisi in quattro case: Laurstion i Verdi, Raeburn i rossi, Greyfriars i bianchi e Castle i blu. Nonstante sia una consuetudine nelle scuole del Commonwealth inglese la divisione in case, alcuni particolari di questa scuola non possono sfuggire all’orecchio del vero fan.

Sulla sommità di Castle Rock troviamo, invece, il castello di Edimburgo che sopra un dirupo domina la Città proprio come il castello di Hogwarts domina la valle.

Location Fantastiche e dove Trovarle: sulle orme dell’autrice

Non può mancare una visita all’Edinburg City Chambers, sede del comune di Edimburgo. Proprio lì, infatti, sarà possibile vedere una lastra di pietra, opera dell’artista Ian Ranking che ospita il calco dorato delle mani della scrittrice.

Per finire è obbligatorio chiudere il cerchio con una visita esterna alla casa di J.K. Rowling a Cramond and Barnton una delle zone più alla moda di Edimburgo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *