Destiny 2: “fixati” alcuni bug per la versione finale del gioco.

Siamo a giovedì sera il che vuol dire solo una cosa: Settimanale di casa Bungie!

Quest’oggi Bungie ci parla di alcuni fix ai bug per la versione finale di Destiny 2.
In particolare essi riguarderebbero le varie super caricate, e il corpo a corpo degli stregoni.

Eccovi una sintesi dettagliata dei cambiamenti che troveremo il 6 settembre:

Partite veloci: saranno meno incentrate sul trovare player con il vostro stesso rateo.

Controllo: la suddetta modalità cambierà, il punteggio massimo verrà alzato da 75 punti a 100 punti, questo per agevolare la ricarica delle super e per rallentare l’attivazione della “regola della clemenza”.

Partite competitive: la ricerca dei match sarà leggermente più lenta in modo da trovare player con il vostro stesso rateo.

Ora passiamo ai vari fix di alcuni glitch che erano presenti nella beta:

Corretto il bug della super, planata stregone e granate infinite.

Corpo a corpo dello stregone:
avrà la stessa gittata delle altri classi (cacciatore e titano).

Super: si ricaricheranno più velocemente.

Economia delle munizioni: garantito un cospicuo aumento del drop di munizioni.

Vi ricordiamo che tutte queste modifiche saranno presenti dal 28 agosto nella beta per PC e dal 6 settembre su Xbox One e Ps4.

Prove di Osiride:

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/20708301_1767343826612575_6359767199656759524_n.jpg?oh=9c1f76a4ed8497ecd4718e30356b5b35&oe=5A32A8F5

Questo week-end sarà l’ultimo per quanto riguarda le Prove di Osiride di Destiny 1.
Attualmente non sappiamo se torneranno in Destiny 2.

Farete per l’ultima volta un saluto al Faro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *