Guida ai dolcetti dell’Aurora

Con l’arrivo dell’Armeria Nera nella Stagione 5, ha fatto ritorno il divertente evento natalizio l’Aurora

Per iniziare a cuocere i tuoi biscotti dovrai parlare con Eva Levante per ottenere il Forno Festivo di Eva, dove potrai cucinare i tuoi ingredienti per creare le tue ricette. Per creare le vostre ricette avrete bisogno di un componente comune+ un componente raro e dell’essenza
Qui sotto elencherò tutte le ricette dei biscotti nel gioco.

https://i2.wp.com/edicoladelnerd.it/wp-content/uploads/2018/12/https___blogs-images.forbes.com_davidthier_files_2018_12_dawning2018_Eva_Levante-1200x675.jpg?resize=800%2C450&ssl=1

Torta della Foresta Infinita
Latte vex + caldo impossibile : Failsafe

Lame alla vaniglia
Olio cabal + aroma pungente : Shaxx

Biscotto del Gentiluomo
Canna di etere + Gusto perfetto : Devrim kay

Semi degli eliksni
Canna di etere + tocco personale : Hawthorne

Ciambelle del Viaggotore
Olio cabal + lampo d’ispirazione : Ikora

Spettri morti caramellati
Canna di etere oscuro + lampo d’ispirazione : Ragno

Tapioca telemetrica
– Latte vex + gocce di proiettile : Banshee 44

Budino radiolare
Latte vex + aroma elettrico : Asher mir

Strani biscotti
Burro corrotto + Aroma elettrico : Xur

Gjalladolcetti
Canna di etere + esplosione deliziosa : Zavala

Biscotti al cioccolato a Forma di ipernave
Olio cabal + aroma tenebrante : Amanda Holliday

Biscotti alcani confettati
Polvere di chitina – gocce di proiettile : Sloane

Biscotti della malasorte
Canna di etere oscuro + caldo impossibile : Petra

Torta lunare del giavellotto
Polvere di chitina + aroma pungente : Ana Bray

Particelle di cioccolato fondente
Burro corrotto + aroma tenebrante : Ramingo

Dopo che avrete sfornato tutti i biscotti potrete far diventare prodigioso il vostro forno per diminuire la quantità di Essenza per ogni biscotto e proseguire con la quest di Eva.
Buona sfornata guardiani!

Avatar

Andrea Mongodi

Videogiocatore dal primo contatto con un pad. In affidamento da anni sotto casa Sony.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *